E tu chi sei?

Succede che senza accorgersene ti ritrovi a convivere. Sì, quel Convivere.
Senza averlo programmato in partenza. Solo perché lui deve stare in Svezia un mese per lavoro e trovare un alloggio è una missione impossibile, in questo paese tanto grande, tanto disabitato e tanto carente di appartenenti vuoti.
Senza grandi gesti, inginocchiamenti, domande fatte con il cuore in mano. Solo con un po’ di buon senso. Io ho una casa, non è grande. Anzi è proprio piccola, però ci stringiamo.
E quindi eccoci qui a convivere.

Se c’è una cosa che ho imparato in questi ultimi mesi è che le cose succedono e che non sono mai come te li raccontano i film, mai perfette, patinate.
Forse, nella loro goffaggine, sono solo meglio.

  1. virginiamanda

    La parola chiave della frase “forse sono anche meglio ” NON è meglio, ma è SONO. Ricordatelo quando la prima ansia ti farà venire la crisi x da “è tutto sbagliato, non dovrebbe essere stato così”!
    Intanto un abbraccio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...